Home » L’EUROPA È COMPLICE DEI MASSACRI A GAZA

L’EUROPA È COMPLICE DEI MASSACRI A GAZA

by Rino Arrigoni


28 Novembre 2023

Manon Aubry, a nome del gruppo The Left La Sinistra (GUE/NGL), rivolta al presidente Roberta Metsola ed ai membri del Parlamento Europeo:

“…Voi avete lasciato che l’IDF distruggesse deliberatamente ospedali, case, scuole. Voi non avete detto nulla su questi crimini, ma è costantemente contrario al cessate il fuoco: perché la tregua non può essere una semplice parentesi, deve esserci un cessate il fuoco duraturo.

Che cosa direte, cari colleghi, alle migliaia di genitori che hanno perso i propri figli? Qual è il danno collaterale? Perché non sono state ancora prese in considerazione sanzioni contro Israele? Siamo al dodicesimo pacchetto di sanzioni contro la Russia, ma come spiegare che non stiamo facendo nulla contro i crimini di guerra dell’esercito israeliano a Gaza?

Questo “doppio standard” è insopportabile e ha conseguenze concrete a Gaza, ma anche in Cisgiordania, di cui si parla troppo poco, dove la colonizzazione aumenta in modo sempre più brutale. I coloni israeliani non hanno più limiti. Ogni giorno i palestinesi vengono insultati, minacciati, brutalizzati, assassinati, cacciati dalle loro terre. Stiamo assistendo alla pulizia etnica. È un dovere morale fermarlo perché ogni vita palestinese conta. Questo è un obbligo diplomatico perché la pace emergerà solo con una soluzione a due Stati. Questo è un imperativo strategico perché ciò che accade in Medio Oriente avrà conseguenze globali.

Oggi, cari colleghi, siamo a un punto di svolta. Se l’Unione Europea persisterà nella sua cecità, non solo si coprirà di vergogna, ma seppellirà definitivamente il diritto internazionale e con esso la speranza di una pace duratura.”

Appello vano! Risultato della votazione: 378 no contro i 95 si.

Potrebbe piacerti anche